Comunicare per vendere: trasforma la tua strategia aziendale in profitti

comunicare per vendere

La comunicazione della vendita è il mezzo più efficace per tradurre la tua strategia aziendale in profitti.

Comunicare per vendere vuol dire trasformare questa strategia in azioni reali con l’obiettivo di rendere più efficace il processo di comunicazione, marketing e vendite.

Se hai un prodotto o un servizio di qualità, ma non riesci a trasmettere i punti di forza e i vantaggi ai potenziali clienti, qual è il valore che riuscirai a ottenere? Senza un’adeguata comunicazione è facile che un’offerta possa venirti rifiutata.

Anche nella mia esperienza di consulenza strategica, mi è capitato di risolvere problematiche legate alla mancanza di una comunicazione efficace per la vendita.

Grazie all’applicazione di semplici principi di comunicazione, sono riuscito a trasformare un’offerta che veniva continuamente rifiutata, in una approvata dal cliente per iniziare una trattativa.

È quindi evidente che una buona comunicazione per la vendita, può cambiare positivamente le sorti del tuo reparto commerciale.

Cosa vuol dire comunicazione efficace?

La comunicazione efficace è quella che ti permette di ottenere buoni risultati di vendita e una migliore interazione con la clientela.

Per poter fare ciò è necessario avere alla base una strategia aziendale di comunicazione, capace di veicolare correttamente messaggi e valori ai consumatori finali.

Una buona campagna di comunicazione deve riuscire ad attirare l’attenzione dei potenziali clienti, suscitare interesse nell’offerta e legare e fidelizzare i clienti già acquisiti.

Quest’ultimo aspetto è importante per ogni business, poiché è più facile e meno costoso generare vendite da chi ha già acquistato almeno una volta dalla tua, che acquisire nuovi lead e trasformarli in clienti.

Riuscire a comunicare con il target di riferimento in modo efficace, vuol dire consolidare le relazioni, aumentare le vendite, acquisire nuovi clienti, far crescere il business.

Comunicare per vendere: le regole da seguire

Tramite la comunicazione efficace trasformi la strategia aziendale in comunicazione strategica, marketing e vendite.

L’obiettivo è quello di definire un documento strategico che contenga al suo interno tutte le linee guida della comunicazione di business della tua azienda:

Prima di scrivere il piano di comunicazione della vendita è importante essere consapevoli della propria forza e delle proprie debolezze. Il documento è dedicato allo sviluppo del marketing e delle vendite.

Dovrai partire dalla tua strategia aziendale e applicarla ad una ipotetica e completa trattativa commerciale. Il documento deve contenere tutte le cose importanti che devono essere comunicate ai clienti e al mercato, o che devono essere note internamente a tutte le persone dell’azienda che hanno relazioni con l’esterno.

Se vuoi saperne di più su come scrivere il documento, puoi leggere l’approfondimento dedicato al piano di comunicazione aziendale, in cui spiego nel dettaglio cos’è e come si crea.

Ma quali sono le regole per comunicare in modo efficace con i clienti e generare vendite e profitti? Vediamole di seguito.

Generare empatia

Per comunicare per vendere in maniera efficace bisogna creare una forte empatia con il cliente, immedesimarsi al suo posto e capire il suo pensiero e i suoi bisogni e le necessità.

È necessario osservarlo con attenzione, ascoltare ciò che dice, analizzare il linguaggio del corpo. Un venditore vincente sa cogliere le esigenze di chi ha davanti, sia quando le esplicita chiaramente, che quando restano non palesate.

Coinvolgere i clienti

Se si stabilisce un’empatia con il cliente, riuscire a coinvolgerlo sarà più semplice. Vivrà la vendita come una sua scelta, si sentirà parte attiva all’interno del processo decisionale. Capirà di essere importante per l’azienda e sarà più propenso ad ascoltare e a fare delle scelte.

Coinvolgere il cliente vuol dire ascoltarlo, capire i suoi bisogni e le sue necessità. Molto utile è raccontare un episodio personale che faccia percepire il venditore come una persona alleata, che non pensa soltanto a concludere la vendita.

Mantenere vivo l’interesse

Se il venditore è riuscito a generare una vendita, troverà il cliente maggiormente propenso ad ascoltare eventuali proposte.

In quel momento è utile mantenere vivo l’interesse proponendo eventuali promozioni attive per informarlo su nuove opportunità.

Attraverso l’applicazione di questa strategia di comunicazione, è possibile riuscire a generare ulteriori vendite dallo stesso cliente.

Comunicare le emozioni

Questa regola è strettamente legata al saper creare empatia con l’interlocutore. Vendere vuol dire parlare con chi ha una necessità e condividere esperienze, bisogni ed emozioni.

Una comunicazione davvero efficace ha alla base una relazione affettiva, se vuoi che i tuoi venditori riescano a concludere più vendite possibili, dovranno saper costruire e mantenere dei rapporti duraturi nel tempo con i clienti.

Il primo vantaggio che otterrai? La crescita del fatturato, perché riuscirai ad acquisire più facilmente nuovi clienti e fidelizzare quelli già acquisiti, generando continue vendite.

Vendita, comunicazione e marketing: la strategia aziendale alla base dei risultati

La comunicazione ha un forte impatto sulla capacità della tua azienda di generare vendite, ma non solo.

È fortemente legata alla brand reputation e all’immagine del brand, il modo in cui trasmetti l’identità attraverso un piano di comunicazione, influisce sulla reputazione dell’azienda e sulla percezione che il pubblico ha del brand.

Un errore da non commettere è quello di non avere una strategia aziendale alla base di quella della comunicazione.

Per generare profitti tramite il processo di vendita, devi fare affidamento su una pianificazione accurata della strategia aziendale e della sua applicazione attraverso il reparto vendite e marketing.

Una strategia aziendale, se non si traduce in azioni concrete che producono fatturato e profitti, diventa un esercizio sterile.

Un altro errore frequente che ho notato durante le mie consulenze è che tanti consulenti di strategia aziendale si impegnano a generare grandi piani e tanta documentazione, lasciando poi la responsabilità di esecuzione alla direzione commerciale dell’azienda.

È necessario, invece, che la consulenza di strategia aziendale includa il marketing strategico e fornisca indicazioni sull’applicazione delle azioni (comunicazione inclusa) da effettuare per assicurare la crescita delle vendite, dei profitti e il successo del business.

Prenota una consulenza ora, se vuoi approfondire questi aspetti e scoprire in che modo posso aiutarti nella comunicazione per la vendita e nella creazione di una strategia aziendale efficace.

Sei interessato alla Consulenza di Strategia e Business?

Scarica ORA GRATIS ​il report intitolato:

“Come aumentare fatturato e margini"

Senza bruciare tempo e denaro in attività inutili e costose, grazie al metodo Strategia e Business

Torna su