Consulenza aziendale

La consulenza aziendale è un insieme di attività svolte da un professionista che – grazie a un supporto costante, qualificato ed esterno – fornisce all’imprenditore e al top management gli strumenti più utili per assumere decisioni consapevoli sulla gestione dell’azienda.

Proprio in virtù degli effetti benefici che la consulenza aziendale può indurre su fatturato, marginalità e profitti, risulta evidente come il servizio di un buon consulente possa essere la principale differenza tra uno sviluppo positivo e sostenibile del proprio business e un andamento sotto le attese, tale da mettere a rischio la stessa tenuta dell’iniziativa imprenditoriale.

Cos’è la consulenza aziendale

Introdotto quanto precede, desidero condividere con tutti coloro i quali fossero interessati a saperne di più su questa attività perché, in fondo, oggi si parla con sempre maggiore frequenza e importanza di consulenza aziendale.

In questo ambito panoramico non è errato definire la consulenza aziendale come quel servizio di sostegno attivo all’imprenditore, affinché possa trovare le migliori soluzioni dinanzi alle decisioni più critiche e rilevanti.

consulenza aziendale

Ricorrendo a un servizio di consulenza aziendale potrai ad esempio rispondere a domande specifiche e peculiari come:

  • in che modo posso aumentare il fatturato e i margini della mia azienda?
  • come posso rilanciare le attività della mia azienda dopo un periodo di difficoltà?
  • quali sono le migliori azioni da porre in essere per lanciare un nuovo prodotto o servizio?
  • come trovare nuovi clienti disposti ad accogliere le mie offerte?
  • devo trasferire la produzione in una nuova struttura, delocalizzata o meno?
  • quale segmento di mercato è più profittevole per il mio business?
  • quel determinato investimento condurrà un ritorno atteso?
  • come posso differenziarmi con successo rispetto ai miei concorrenti?

Tincidunt mauris, nulla elementum quis posuere orci, urna in consequat aliquet nunc.

Enim iaculis amet, risus, id pretium in id pretium nisl ac lectus diam velit massa amet.

Quam diam tellus vitae potenti gravida vulputate tellus orci euismod leo tortor id arcu arcu quam.

Tincidunt mauris, nulla elementum quis posuere orci, urna in consequat aliquet nunc.

L’elenco delle domande a cui un buon consulente aziendale può rispondere non è, naturalmente, finito qui. Ed è proprio per questo motivo che difficilmente potrai fare a meno di un simile professionista, qualsiasi sia lo stato di salute e la fase del ciclo di vita del tuo business.

fare consulenza aziendale

Ma in che modo un consulente aziendale è in grado di rispondere a domande così ampie e rilevanti come quelle che sopra ho cercato di riassumere?

Come forse stai immaginando, per fronteggiare dei quesiti così eterogenei (pur accomunati da un unico obiettivo: sviluppare al meglio il proprio business), il consulente non potrà che attingere dalle proprie conoscenze, competenze e esperienze multidisciplinari, da adattare volta per volta sulle specifiche caratteristiche del business del proprio cliente.

Per esempio, un consulente aziendale sarà in grado di svolgere prestazioni di consulenza economica e di analisi di mercato, di progettazione strategica finalizzata al miglioramento delle prestazioni dell’impresa o di consiglio sugli investimenti, di controllo di gestione o di elaborazione di dati o informazioni economico-finanziarie, e così via. Il tutto, peraltro, con un occhio professionale e esterno, non influenzato dalle dinamiche consolidate in ambito organizzativo, a conferma dell’autonomia del professionista e della sua focalizzazione verso l’obiettivo finale.

A questo punto dovrebbe essere altrettanto chiaro come l’individuazione del giusto consulente aziendale sia una delle scelte di maggiore rilevanza nell’ambito di ogni business.

Dalla partnership con un buon professionista potrebbero infatti derivare i migliori valori aggiunti in termini di sviluppo della propria attività di impresa. E, di contro, dalla scelta di un professionista non efficace potrebbero arrivare costi inattesi, dispendi di tempo e di energie non pianificate, errori che potrebbero impattare negativamente con conseguenze sul medio e lungo termine.

Insomma, dovresti aver intuito quanto sia importante dedicare la giusta attenzione alla scelta di un consulente aziendale, il quale non solamente dovrà disporre di tutte le capacità e le competenze utili per svolgere la propria professione, quanto anche disporre di attitudini personali e relazionali necessarie per consentire un soddisfacente rapporto.

consulente consulenza aziendale

Al netto di quanto sopra abbiamo condiviso, ipotizzo che se sei finito su queste pagine è perché tu abbia bisogno di un supporto per condurre al meglio la tua azienda verso gli obiettivi desiderati.

Tuttavia, se hai letto con attenzione le righe che sopra ho riassunto, dovresti altresì aver ben compreso che le aree della consulenza aziendale sono così ampie e diversificate che è molto difficile cercare di capire quale sia il professionista migliore a cui devi rivolgerti se prima non hai identificato correttamente quale problema intendi risolvere, quale sia il punto esatto in cui si trova la tua azienda e quali siano le finalità che intendi conseguire con la consulenza aziendale.

Per esempio, alcuni imprenditori potrebbero voler ricorrere a un servizio di consulenza aziendale perché hanno difficoltà a trovare nuovi prodotti o servizi da lanciare sul mercato. Altri invece hanno individuato una nuova offerta ma non sanno come predisporla ai propri clienti attuali e potenziali.

Altri ancora potrebbero lamentare la difficoltà di organizzare correttamente le proprie risorse umane, mentre altri vorrebbero migliorare la conoscenza del clima competitivo per comprendere come strutturare un valore aggiunto che possa determinare una chiara differenza con i concorrenti.

Naturalmente, è proprio da questa prima analisi dei tuoi bisogni che dipenderanno le mosse strategiche successive. Ed è proprio per questo motivo che, in fase di primo contatto con un mio potenziale cliente, dedico tutto il tempo necessario per individuare le sue esigenze espresse e latenti indirizzandolo verso un percorso condiviso, ritenuto più proficuo per i suoi target.

Ti sei mai domandato per quale motivo le imprese ricorrano sempre più spesso ai servizi di consulenza aziendale?

Credo che la risposta sia piuttosto semplice: è fortunatamente cresciuta la consapevolezza di quanto un consulente di impresa possa divenire il migliore partner per individuare i problemi che possono indebolire la struttura organizzativa. Operando come consulente esterno, e concentrandosi solamente sui punti strategici che possono consentire all’impresa di ottenere i miglioramenti attesi nel più breve tempo possibile, il consulente aziendale può realmente essere la migliore soluzione per le finalità di sostenibile miglioramento.

Come consulente aziendale posso dunque garantirti:

 

  • un punto di vista qualificato ed esterno, più obiettivo rispetto al personale che è coinvolto direttamente nei tuoi processi aziendali
  • competenze e capacità oggetto di un continuo aggiornamento professionale, che spesso non possono essere acquisite con la medesima efficacia all’interno dell’azienda a causa di quelle dinamiche che non consentono di dedicare la giusta attenzione a tali attività
  • un contenimento dei costi, considerato che il rapporto di consulenza può essere richiesto per il tempo utile per risolvere i problemi manifestati.

Se vuoi saperne di più, ti invito a scrivermi senza alcun impegno da parte tua: sarò lieto di fornirti tutte le risposte che necessiti, e valutare insieme a te come posso migliorare l’efficienza del tuo business.

Torna su