Comunicazione aziendale: la base di ogni strategia

comunicazione aziendale

Perché è importante parlare di comunicazione aziendale? Le aziende con un’organizzazione interna strutturata su più livelli gerarchici e con un numero elevato di figure professionali, hanno difficolta a gestire la comunicazione in modo ottimale.

Un’azienda che produce profitti ha bisogno di una squadra che sia coordinata e concentrata verso lo stesso obiettivo.

Durante la mia esperienza come consulente aziendale mi sono accorto di come spesso ci siano delle distanze tra le decisioni aziendali e il lavoro portato avanti dai dipendenti.

Questo può accadere a causa di una scarsa professionalità dei collaboratori, ma il più delle volte la colpa è imputabile a una scarsa o del tutto assente comunicazione azienda interna tra i vari settori.

Anche le imprese molto attente al mercato, a causa di una cattiva gestione dell’informazione, possono avere problemi nel portare avanti una strategia aziendale di crescita.

Quindi, il successo di un’organizzazione che produce profitti passa per una buona comunicazione aziendale. Ma di cosa si tratta nello specifico?

Cos’è la comunicazione aziendale?

La comunicazione è uno scambio di informazioni tra più soggetti, all’interno di uno specifico contesto.

Nel caso del business, si fa riferimento alla comunicazione aziendale come al processo di condivisione di informazioni all’interno del team e al di fuori dell’azienda.

Tramite una comunicazione aziendale efficace, dipendenti e manager lavorano per raggiungere gli obiettivi e allinearsi ai valori dell’azienda.

Una buona comunicazione migliorare l’organizzazione interna, riduce gli errori e mantiene costantemente informati i dipendenti. 

Inoltre, questo tipo di comunicazione è rivolta quasi sempre al raggiungimento di determinati obiettivi.

Purtroppo, all’interno delle aziende ho notato che molti professionisti non si preoccupano di misurare il livello di comunicazione interna, focalizzandosi soprattutto su quella esterna.

Un errore grave, poiché il successo di un’impresa è determinato anche dalla capacità di saper comunicare alle persone interne all’organizzazione, i valori, le regole e le politiche aziendali.

Lavorare per migliorare la comunicazione è il primo passo per incrementare la produttività aziendale e aumentare la capacità di generare profitto.

Pensa alla figura del manager, se questo riesce a farsi comprendere dal team, riuscirà a tenere sotto controllo i margini di errore, a motivare i collaborati e a stringere relazioni di fiducia.

Un manager che produce profitto sa come veicolare i messaggi e farsi capire, influenzando positivamente il successo del team e dell’azienda.

Comunicazione aziendale: quali figure sono coinvolte?

Una buona comunicazione interna aziendale coinvolge diverse figure, queste devono essere adeguatamente informate e istruite nel divulgare a loro volta, le informazioni apprese, ai propri collaboratori.

In base al tipo di organizzazione aziendale, vengono coinvolti manager, dirigenti, personale alle risorse umane, responsabili del servizio di protezione, prevenzione e sicurezza.

Queste figure devono prendere parte alle riunioni, durante le quali bisognerà informarle in modo ottimale attraverso una comunicazione efficace.

Del resto, se le riunione sono mal gestite, i collaboratori potrebbero avere una percezione negativa dell’azienda e del modo in cui informa i suoi dipendenti.

Le riunioni sono molto importanti, non vanno trascurate, bensì organizzate nei minimi dettagli per coltivare positivamente le relazioni e costruire un buon clima all’interno dell’organizzazione.

Tipi di comunicazione aziendale

Al fine di meglio comprendere l’importanza della condivisione delle informazioni all’interno di tutti i livelli dell’azienda, vediamo quali sono le quattro tipologie di comunicazione aziendale.

Comunicazione interna verso l’alto

È la comunicazione tra dipendente e manager o un’altra figura più in alto all’interno della gerarchia organizzativa aziendale. 

Questo tipo di comunicazioni solitamente includono feedback, moduli, rapporti che i dipendenti trasmettono ai manager o al responsabile del team.

Comunicazione interna verso il basso

È la comunicazione tra un superiore e uno o più suoi subordinati, che può avvenire tramite indicazioni verbali o comunicazione in forma scritta.

Un esempio è la comunicazione di una nuova direttiva aziendale relativa a una procedura operativa.

Comunicazione laterale interna

È la comunicazione che avviene tra i vari dipendenti dell’azienda tramite chat, e-mail, messaggi o soluzioni software ad hoc. Più la comunicazione è frequente e migliore sarà la capacità di produrre.

Comunicazione esterna

È la comunicazione che avviene al di fuori dell’azienda, come clienti, fornitori, lead e partner.

A differenza delle altre tipologie, questa è praticata con meno frequenza ma è comunque importante, poiché impatta, in parte, sulla capacità di generare profitto.

L’importanza di una comunicazione aziendale efficace

Alla base di ogni strategia aziendale e di marketing vincente c’è una buona comunicazione.

Se vuoi che la tua azienda sia più produttiva, devi assicurarti che tutto il personale che compone i vari reparti, siano in grado di recepire correttamente le informazioni e di interagire costantemente tra di loro.

È importante che ogni dipendente si senta legato al proprio team e lavori in sinergia con gli altri reparti per raggiungere gli obiettivi aziendali.

Quindi, riassumendo, quali sono i vantaggi di una comunicazione efficace all’interno dell’azienda?

  • Migliore senso di appartenenza di ogni membro dell’azienda
  • Standard elevati in termini di efficienza ed efficacia
  • Aumento della motivazione e del senso di aggregazione dei team
  • Ottenimento degli obiettivi aziendali con maggiore facilità
  • Aumento della capacità produttiva e di generare profitto da parte dei team

Questi sono solo alcuni dei benefici che è possibile ottenere da una corretta divulgazione delle informazioni tra i vari team che compongono l’organizzazione.

Decidere di focalizzare l’attenzione su questo aspetto aiuterà il tuo business a raggiungere più velocemente il successo.

La tua azienda ha bisogno di un piano di comunicazione aziendale?

Se pensi che la tua azienda abbia problemi di comunicazione tra i reparti e i vari gruppi di lavoro, un piano di comunicazione aziendale efficace è quello di cui hai bisogno.

Si tratta di un documento in cui vengono programmate tutte le attività di divulgazione delle informazioni, utili a veicolarle con successo e al momento giusto.

Come consulente aziendale mi occupo di affiancare qualunque tipo di organizzazione per sviluppare e pianificare processi aziendali e piani di comunicazione interna.

È importante avere specifiche competenze in materia per ottenere dei risultati concreti, non bisogna improvvisare le scelte e le strategie comunicative.

Che la tua sia una piccola, media o grande impresa, avere un sistema comunicativo efficiente e funzionale è ciò che ti serve per far si che le tue strategie di crescita del business abbiano successo.

Vuoi sapere come struttura una corretta strategia di comunicazione all’interno della tua azienda e migliorare le performance di crescita? Contattami e prenota una consulenza.

Sei interessato alla Consulenza di Strategia e Business?

Torna su