Rebranding: cos’è e come si effettua

Rebranding

L’immagine di un’azienda non è un aspetto immutabile nel tempo e, come tutte le cose, tende a cambiare con il passare degli anni, delle caratteristiche del mercato, dei suoi prodotti e dei suoi servizi. Proprio per questo motivo si suole procedere a una rebranding strategy, ridefinendo il proprio brand e la propria immagine in maniera tale che il pubblico di riferimento percepisca che cosa vogliamo comunicare di nuovo.

In altri termini, il rebranding aziendale è una strategia con cui si cerca di riposizionare il brand in linea con la mission e vision aziendale, ricostruendo il marchio e l’immagine aziendale, coerentemente con il piano di marketing strategico.

Ma perché a volte il rebranding è un passaggio essenziale per lo sviluppo della tua azienda? E come puoi farlo?

Perché è importante il rebranding

In alcune situazioni il rebranding può rivelarsi una strategia fondamentale per perseguire i propri obiettivi e garantirsi la giusta sostenibilità nel tempo. Si pensi, a titolo di esempio non esaustivo, a tali motivazioni sottostanti:

  • l’azienda ha introdotto nuovi servizi e prodotti nel tempo e, dunque, ha ampliato la propria proposta
  • il pubblico di destinazione è cambiato poiché ci si sta rivolgendo a nuovi target o sono cambiate le caratteristiche dello stesso target (a titolo di esempio, per l’incremento dell’età anagrafica)
  • sono cambiate le abitudini di consumo e le preferenze dei consumatori
  • il brand appare invecchiato, legato ai decenni precedenti, richiedendo così un ammodernamento del logo e di altri elementi tipici del marchio
  • l’azienda si è fusa con un’altra o ha dato seguito ad altre operazioni straordinarie.

Come risulta evidente, in tutti questi casi – ma non solo – la società potrebbe aver bisogno di dar seguito a una strategia di rebranding aziendale che possa favorire l’evoluzione della sua immagine. Come fare?

Come fare rebranding aziendale

Chiarita la necessità di fare rebranding aziendale, è opportuno condividere anche in questo breve spunto come per rivedere il brand della propria organizzazione sia fondamentale strutturare una strategia ben precisa e pianificata in ogni dettaglio.

Il primo passo che consiglio di porre in essere è quello di comprendere la motivazione che spinge l’azienda verso il rebranding, considerato che è proprio questo lo spunto che garantirà l’analisi dei valori aziendali che andranno focalizzati e comunicati nel rebranding.

Quindi, si potrà procedere con il formalizzare la migliore strategia di rebranding, avendo cura non solamente a svecchiare gli elementi del marchio più visibili, bensì lanciare una campagna promozionale che sia coerente con i propri obiettivi.

Si giunge in questo modo alla terza e ultima fase della strategia di rebranding, finalizzata a verificare come il pubblico percepisce il brand dopo l’impatto del rebranding. Come intuibile, si tratta di una fase fondamentale, che l’azienda deve condurre mediante indagini puntuali condotte sul target. Se rinunciasse a tale fase, l’azienda correrebbe il rischio di effettuare delle valutazioni sulla bontà degli effetti prodotti dalla rebranding strategy solo ed unicamente sulla base delle percezioni interne, che potrebbero non rispecchiare efficacemente quelle esterne.

Ricordo infine che nel compimento della strategia di rebranding tutte le componenti della propria organizzazione devono essere adeguatamente coinvolte nel processo. Dunque, contrariamente a quanto – erroneamente – qualcuno continua a ritenere, il rebranding non è certamente un compito del solo ufficio marketing, ma deve essere condotto in integrazione al contributo fornito dagli altri reparti aziendali.

Ciò premesso invito tutti gli imprenditori che desiderino saperne di più sulla strategia di rebranding, sulla sua pianificazione e realizzazione, e sulle indagini necessarie per comprendere come rivitalizzare il proprio brand, a contattarmi su questa pagina: in questo modo potrai raccontarmi della tua azienda e dei tuoi obiettivi, e potrò illustrarti che cosa posso fare per te.

Sei interessato alla Consulenza di Strategia e Business?

Scarica ORA GRATIS ​il report intitolato:

“Come PRENDERE DECISIONI di BUSINESS senza rischi"

Vuoi davvero trasformare la tua azienda in una macchina da soldi?
Non perdere altro tempo con consulenze teoriche e accademiche, scopri qual è il metodo giusto per realizzare il tuo obiettivo

Torna su