LA SOLITUDINE DELL’IMPRENDITORE. Perchè non sei amato nonostante meriti una medaglia per i risultati della tua azienda
Strategia & Business
Condividilo!

LA SOLITUDINE DELL’IMPRENDITORE. Perchè non sei amato nonostante meriti una medaglia per i risultati della tua azienda

solitudine imprenditore

Se sei qui a leggermi sei un imprenditore.

Se lo sei davvero (non un chiacchierone) sono sicuro che sei una persona che vive la propria azienda con amore, con lo stesso amore che ha verso la famiglia.

Forse anche di più.

Come se fosse un’amante che ti fa perdere la testa.

I tuoi pensieri sono sempre per lei, la tua azienda.

Dedichi più tempo a lei che ai tuoi figli.

Quando ricevi una soddisfazione dalla tua impresa ti scoppia il cuore

Questa tua passione (forte, naturale, bella, sana, legittima, ecc.) la comprendono in pochi.

Vero?

Dimmi la verita, con quante persone riesci a parlare pienamente della tua impresa?

Lo so.

Pochissime persone.

Pochi comprendono l’impegno, la dedizione, la passione, l’amore che metti per la tua azienda.

Quando le cose vanno bene molti sono comprensivi con te.

Quando invece hai un problema nessuno si sforza di comprendere i tuoi pensieri, le tue rinunce, i tuoi sacrifici, i tuoi malumori, i tuoi guai.

Quante volte hai provato a parlare dei tuoi problemi aziendali con la tua famiglia o con i tuoi amici e ti sei pentito di averlo fatto?

Nessuno che si impegnava a comprendere veramente la tua situazione.

Hai provato a spiegare le difficolta che stai attraversando o i problemi che vivi (pratici, reali, fatti di persone, di consegne, di fatturato, d’incassi, ecc.).

Ma ti sentivi come se parlassi a dei marziani. Come se chi ti stava di fronte non capisse la tua lingua.

Non ricevevi vera comprensione, ma distacco, amarezza, fastidio.

Perchè il tuo problema rimane…  il tuo.

E basta.

Immagino che ormai lo hai capito, meglio tenere le cose per te invece che condividerle con persone che non sono in grado di capire.

E’ così?

La vita dell’imprenditore è una vita solitaria.

Dal punto di vista mentale.

Ma anche nella pratica in alcuni momenti, purtroppo.

Dal punto di vista sociale puoi avere un sacco di amici, una famiglia, dei collaboratori simpatici, con cui condividere bellissimi momenti.

Ma dal punto di vista imprenditoriale sei solo.

Sei da solo con i tuoi pensieri, con le tue decisioni, con le tue scelte, con i tuoi rischi, con i tuoi problemi, la tua ansia.

Hai presente tutte quelle volte che sei costretto a prendere decisioni importanti per il futuro della tua impresa ma non puoi parlarne a nessuno, perché sai che avresti in cambio solo maggiore pressione?

Pare che nessuno si rende conto che chi fa le cose con responsabilità, come le fai tu, che porta risultati di business per davvero (non perché hai il parente nella politica…)  vive costantemente sotto pressione.

Il mercato è fatto sempre più da clienti difficili: da trovare, da convincere, da gestire.

In più la concorrenza è spietata.

Non esiste più quel senso di protezione che sentivi prima quando sapevi che la tua piccola nicchia di clienti era sicura. Oggi spuntano concorrenti in ogni angolo ed in ogni momento. Alcuni anche molto ricchi (troppo) in grado di mettere in crisi qualsiasi mercato.

Anche il tuo.

Le banche. A loro ovviamente non interessano i tuoi problemi o le tue strategie. A loro interessa solo ridurre i rischi. Come ti vedono in difficoltà invece di aiutarti ti riducono il fido e ti chiedono di rientrare subito del debito.

Sono bravi tutti a fare business quando le cose vanno bene!

Lo so.

So bene come funziona.

Per non parlare dei collaboratori.

Questi sembrano che vivano su Giove. A loro non interessa quali sono i problemi che devi affrontare ogni giorno. A loro basta fare il minimo che gli chiedi e sono a posto con la coscienza. Non gli interessa minimamente metterci qualcosa in più per anticipare un problema o guadagnare un nuovo cliente. Non è sufficiente nemmeno porre obiettivi con premi e incentivi. Si accontentano del minimo… preferiscono non avere nessuna responsabilità.

Ecco.

In queste condizioni fare impresa è da eroi.

Sei da solo contro l’esercito nemico.

Un eroe!

Ci vogliono grandi qualità personali per non venire schiacciati dalla situazione e resistere a tutte le pressioni a cui sei sottoposto.

Nonostante quello che sopporti tutti i giorni, ti continuano però ad apparire davanti problemi.

Sei costretto a dover prendere decisioni importanti, decisioni fondamentali per il futuro dell’azienda anche quando non sei in forma, sei stanco, sei confuso, hai informazioni sbagliate, mille altri problemi a cui pensare…

È in quei momenti che la mancanza di lucidità, di supporto (reale), di competenze (richieste sempre nuove, sempre più difficili), rischia di vanificare tutto quello che hai costruito.

Rischiare di mettere in gioco tutta la tua vita, quello che hai costruito con fatica e sacrifici fino a quel momento: solo con una decisione.

Solo tu sai cosa significa.

Non puoi spiegarlo a nessuno.

Per fortuna che non tutte le decisioni hanno le stesse conseguenze.

Quello che riguarda il personale, i fornitori, l’organizzazione ecc. può avere impatti importanti, ma ti permette di aggiustare e migliorare anche dopo, in corsa, a posteriori.

Invece sul business non ti puoi permettere di sbagliare.

Quello non perdona:

  • Cosa succede se un paio di clienti importanti non rinnovano i contratti?
  • Come si riduce il tuo mercato se un concorrente decide di vendere sottocosto?
  • Cosa accade se bruci la cassa in un investimento sbagliato?
  • Sai anticipare le mosse della concorrenza o aspetti di essere sotto attacco?
  • Hai già scoperto come convincere i tuoi clienti a non andare dalla concorrenza, o aspetti che se ne siano già andati?
  • Se fai infuriare un cliente, sai come impedire che questo ti faccia terra bruciata nel mercato?
  • Se il mercato si contrae, sai come mantenere in piedi l’azienda anche con un fatturato minore?
  • Se quel grande cliente non ti paga che succede?
  • Ecc.

È difficile là fuori.

Non rischiare di prendere decisioni importanti sul tuo business senza la giusta competenza.

Ad maiora!

**********************************************************

Puoi trovare aiuto per le tue decisioni più importanti con il manuale che ho scritto proprio per le persone come te che affrontano il mercato a viso aperto.

Non rischiare il tuo futuro e quello della tua azienda con decisioni di pancia, d’istinto o sull’esperienza.

Leggi prima qual è l’unico metodo per “Prendere DECISIONI di BUSINESS senza rischi”.

Scaricalo ora finchè è gratis.

imprenditore

 

 

 

 

 

 

 

***************************************

Il mercato ti mette sotto pressione, fai sempre più fatica a trovare clienti.

Non aspettare che gli attacchi della concorrenza diventino mortali.

Chiedimi una consulenza

Contattami qui

Senza impegno, avrai la possibilità di mettermi alla prova sui tuoi problemi più difficili e valutare insieme quale strategia è migliore per la tua impresa.

Vittorio Pupillo

Leave a Comment: