Ruoli in azienda: come stabilirli ed evitare sovrapposizioni

Ruoli in azienda

Ci sono ruoli in azienda che devono essere necessariamente ricoperti al fine di garantire il corretto funzionamento dell’organizzazione.

Tuttavia, quando le aziende crescono e si espandono, può diventare difficile stabilire chi debba essere responsabile di cosa. Proprio per questo motivo un accorto servizio di consulenza gestionale può aiutarti a costruire la giusta gerarchia, evitando la sovrapposizione dei ruoli aziendale e facendo sì che i ruoli chiave in azienda siano destinati ai collaboratori migliori.

Proviamo a condividere insieme alcuni concetti fondamentali per migliorare la produttività aziendale.

La definizione del ruolo aziendale

In questo breve approfondimento sulla gestione team di lavoro è bene sottolineare che quando si tratta di individuare i ruoli in un’azienda, è fondamentale procedere per gradi cominciando con l’identificare gli obiettivi aziendali: una volta compresi, ogni ruolo può essere definito in maniera più precisa e ogni cambiamento può essere progettato più facilmente.

Ricorda anche che in qualsiasi organizzazione esistono tre tipi principali di ruoli:

  • operativi, che comprendono ad esempio i lavori in una linea di produzione o l’evasione degli ordini dei clienti
  • gestionali, che includono compiti come la definizione delle politiche aziendali o il coordinamento dei dipendenti
  • strategici, che riguardano la pianificazione del futuro o la definizione di obiettivi a lungo termine per l’azienda.

In aggiunta a ciò, ricorda che quando si definiscono i ruoli è altresì importante considerare quali competenze siano necessarie per ogni posizione e se tali competenze siano attualmente garantite da un dipendente che ricopre quel ruolo o meno.

Se necessario, si può organizzare un processo formativo affinché tutti i dipendenti siano aggiornati sulle competenze necessarie per il loro ruolo specifico. Infine, è importante assicurarsi che ogni persona in ruolo abbia tempo sufficiente per completare i compiti assegnati e rispettare le scadenze.

Gerarchia aziendale ruoli: la determinazione delle responsabilità

Quando si inizia un nuovo lavoro, è importante stabilire le responsabilità specifiche di ciascun ruolo all’interno dell’azienda. In questo modo si evita la tanto temuta sovrapposizione dei ruoli aziendali e si garantisce che ognuno si occupi prioritariamente propri compiti.

Per stabilire questi ruoli si possono seguire alcuni passi:

  1. definire gli obiettivi dell’azienda
  2. stabilire chi è responsabile del raggiungimento di tali obiettivi
  3. assegnare responsabilità specifiche a ciascuna persona in base ai suoi punti di forza e alle sue competenze
  4. valutare regolarmente i progressi compiuti da ciascuna persona nel raggiungimento degli obiettivi aziendali e adeguare i loro compiti, se necessario.

Assicurarsi che il ruolo sia appropriato

Quando si cerca di stabilire il ruolo di un nuovo dipendente in un’azienda, è altresì importante essere consapevoli di ogni potenziale sovrapposizione con i ruoli attuali. Comprendendo i diversi tipi di ruoli e il loro inserimento nell’organizzazione generale, è possibile determinare più facilmente quale sia la posizione più appropriata per il nuovo assunto.

Se quanto sopra costituisce una regola sempre valida, lo è ancora di più con la crescita dell’azienda che, generalmente, trascina con sé anche la necessità di avere ruoli chiari e definiti. Per evitare sovrapposizioni e garantire che ognuno svolga correttamente il proprio ruolo, è insomma importante stabilire fin da subito dei confini. Ma come?

Ci sono alcuni modi per farlo, ma il più diretto è quello di creare un organigramma con titoli e posizioni: questo ti aiuterà a identificare chi è responsabile di quali compiti e mansioni. Puoi anche designare aree di responsabilità specifiche all’interno dell’azienda, come il marketing o le vendite.

Un altro modo per stabilire dei confini è quello di definire delle chiare descrizioni delle mansioni. In questo modo si stabiliscono compiti e responsabilità specifiche di ciascun dipendente. Assicurati che le descrizioni delle mansioni siano accurate, dettagliate e in grado di coprire tutti gli aspetti necessari della posizione. Includi anche le aspettative di rendimento e il modo in cui pensi di misurare il successo.

Infine, comunica le tue aspettative in modo chiaro e frequente. Assicurati che tutti sappiano cosa ci si aspetta da loro e quando devono soddisfare tali standard. In questo modo si garantisce che tutti svolgano il proprio ruolo all’interno dell’azienda in modo efficiente e senza intoppi!

Scarica ORA GRATIS ​il report intitolato:

“Come PRENDERE DECISIONI di BUSINESS senza rischi"

Vuoi davvero trasformare la tua azienda in una macchina da soldi?
Non perdere altro tempo con consulenze teoriche e accademiche, scopri qual è il metodo giusto per realizzare il tuo obiettivo

Torna su