Obiettivi aziendali: come definirli correttamente

obbiettivi aziendali

Gli obiettivi aziendali sono i risultati che l’organizzazione vorrebbe conseguire nel tempo, e per il raggiungimento dei quali stanzia specifiche risorse all’interno di una strategia ben definita.

Ma quali sono i principali e più ricorrenti obiettivi aziendali? Come poterli definire correttamente?

Gli obiettivi aziendali più comuni

Quando si parla di obiettivi aziendali, molto spesso si inizia a definirli concentrandosi sugli aspetti economici dell’iniziativa imprenditoriale. Alla luce di ciò, un obiettivo aziendale potrebbe essere quello della massimizzazione del profitto, fissando un utile netto ritenuto soddisfacente, date le risorse impiegate. Oppure, potrebbe essere quello della crescita delle vendite di una data percentuale rispetto all’esercizio precedente o, ancora, all’ottenimento di una prevista marginalità operativa.

Altri obiettivi possono essere di tipo finanziario (come il raggiungimento di una determinata soglia di posizione finanziaria netta) o patrimoniale (un miglior equilibrio tra fonti e impieghi). Ma non bisogna nemmeno dimenticarsi di quegli obiettivi personali aziendali, di quelli legati all’immagini, alla fidelizzazione del cliente, alla riorganizzazione aziendale, e così via.

La coesistenza di più obiettivi

Al di là degli obiettivi che si sceglie di fissare, due sono le cose certe:

  1. in azienda esiste quasi sempre più di un obiettivo che deve essere contemporaneamente raggiunto con gli altri
  2. è possibile che due o più obiettivi aziendali possano contrastare tra di loro.

Ma come risolvere potenziali conflitti tra diversi obiettivi, tali da minare alle basi il perseguire di una finalità complessiva come migliorare un’azienda?

Come probabilmente stai già immaginando, la soluzione per far convivere in modo sinergico e integrato tutti gli obiettivi della tua organizzazione è rappresentata dalla necessità di predisporre una strategia che possa prevederli con la giusta consapevolezza, valorizzandoli in modo ordinato e flessibile.

Attraverso la consulenza aziendale per la realizzazione di una proficua strategia scoprirai, ad esempio, che l’obiettivo della crescita delle vendite della tua rete commerciale non è certo incompatibile con il miglioramento della soddisfazione del personale commerciale, e che l’aumento della produzione non è irrealizzabile congiuntamente all’obiettivo della riduzione dell’impronta ambientale della tua impresa.

Come definire un buon obiettivo aziendale

Ciò premesso, ricordo anche in questa occasione che ogni obiettivo aziendale debba essere declinato in maniera precisa e specifica. Ovvero, come forse stai già immaginando se hai letto gli altri miei approfondimenti sugli obiettivi di marketing, deve essere SMART.

L’acronimo SMART cela le caratteristiche principale di un obiettivo, sia esso di vendita o di diversa natura. In particolare, suggerendoti che l’obiettivo dovrà essere:

  • Specifico: dire che la tua azienda ha come obiettivo quello di vendere di più non significa aver attribuito alla tua organizzazione un obiettivo specifico. Ben diversa è la fissazione di un obiettivo come vendere il 10% di unità del prodotto Alfa in più rispetto allo scorso anno
  • Misurabile: un obiettivo è misurabile se è quantificabile. Dunque, cerca sempre di condividere in modo chiaro e univoco il tuo obiettivo ragionando in termini quantitativi. La misurazione deve inoltre essere rapida, efficace e attendibile
  • Accessibile: l’accessibilità di un obiettivo dipende dalla tua capacità di esaminare correttamente tutte le variabili che potrebbero influenzare il suo conseguimento
  • Realistico: stabilire un obiettivo irrealizzabile non farà altro che scoraggiare i tuoi collaboratori. Meglio invece fissare un obiettivo che, pur sfidante, può essere raggiunto con le attuale risorse, permettendo al tuo team di capire che attraverso le proprie potenzialità sarà in grado di conseguirlo
  • Tempestivo: l’obiettivo deve essere declinato sotto il profilo temporale, illustrando entro quale data desideri che sia conseguito.

Se vuoi saperne di più sugli obiettivi aziendali e su come puoi calarli al meglio nella tua realtà, contattami: vedremo insieme come settare i target più efficienti per condurre la tua organizzazione verso nuovi traguardi.

Sei interessato alla Consulenza di Strategia e Business?

Scarica ORA GRATIS ​il report intitolato:

“Come PRENDERE DECISIONI di BUSINESS senza rischi"

Vuoi davvero trasformare la tua azienda in una macchina da soldi?
Non perdere altro tempo con consulenze teoriche e accademiche, scopri qual è il metodo giusto per realizzare il tuo obiettivo

Torna su