Come calcolare il prezzo di vendita di un prodotto?

prezzo di vendita di un prodotto

Scoprire come calcolare il prezzo di vendita di un prodottorappresenta un momento fondamentale nella predisposizione della propria strategia aziendale.

Anche senza essere dei grandi esperti di tecniche di vendita o di strategie di prezzo marketing, appare infatti evidente che un prezzo di vendita troppo alto potrebbe allontanare i potenziali clienti nonostante gli sforzi della propria rete commerciale, mentre un prezzo di vendita troppo basso potrebbe erodere ogni possibile margine.

Cerchiamo allora di comprendere come calcolare il prezzo di vendita partendo dalle basi di questo argomento.

Cos’è il prezzo di vendita

Iniziamo subito con il ricordare che il prezzo di vendita è quanto denaro il cliente finale paga per aggiudicarsi la proprietà o l’utilizzo del nostro prodotto o servizio.

Esemplificando l’argomento, possiamo ben ipotizzare che il prezzo di vendita agli occhi del cliente rappresenti il valore del proprio prodotto e del proprio servizio, determinando gli incassi dell’azienda e il suo posizionamento sul mercato.

Formule per calcolare il prezzo di vendita

Ma come si calcola il prezzo di vendita? Ci sono formule apposite che possono aiutarci in questo obiettivo?

Molti imprenditori pensano che il metodo più semplice per calcolare il prezzo di vendita sia quello di sommare i costi sostenuti e aggiungere un margine di guadagno, a titolo di remunerazione delle attività aziendali.

Anche se non è certo questo l’unico modo per calcolare il prezzo di vendita, è da qui che potresti partire, visto e considerato che questa formula ti costringerà a porre grande attenzione sul calcolo dei costi da sostenere, come quelli variabili (specifici del prodotto e che mutano a seconda dei livelli di produzione) o fissi (le spese generali che non cambiano in misura proporzionale ai volumi di produzione.

Una volta effettuato un attento calcolo dei costi diretti e indiretti, arriva il momento in cui dovrai aggiungere il margine di guadagno, la quota di incasso che desideri conteggiare come profitto dalla cessione del prodotto. In altri termini, il margine sarà la differenza tra il prezzo che abbiamo l’ambizione a definire, e il costo unitario del prodotto.

Esempio di calcolo del prezzo di vendita

Ipotizziamo di aver scoperto che i costi fissi da affrontare per produrre il livello atteso della nostra merce è pari a 10.000 euro, mentre i costi variabili di ogni singolo prodotto è pari a 50 euro.

Se dunque vogliamo produrre 1.000 unità di prodotto, vuol dire che il totale dei costi (fissi + variabili) sarà pari a 10.000 euro + 50.000 euro = 60.000 euro. Il costo per prodotto sarà pari a 60 euro.

Se abbiamo scoperto che il margine delle aziende concorrenti per gli stessi prodotti è del 20%, e vogliamo ipotizzare di avere la stessa marginalità, la formula per calcolare il prezzo di vendita sarà:

Prezzo = 60 euro / (1- 0,20) = 75 euro

A questo punto potresti verificare se, con un simile livello di marginalità, il prezzo dei tuoi prodotti sia o meno competitivo rispetto a quello dei concorrenti.

Naturalmente, non è questo l’unico metodo che puoi utilizzare per calcolare il prezzo di vendita. Per esempio, potresti ottenere delle ottime informazioni attraverso la considerazione del tuo target, predisponendo interviste, sondaggi e ricerche.

In ogni caso, se vuoi saperne di più su come puoi fissare il tuo prezzo di vendita, e se vuoi saperne di più su come migliorare la tua marginalità, ti consiglio di contattarmi usando questo form.

In questo modo potrai condividere con me quali sono le caratteristiche della tua azienda e cosa ti aspetti dal futuro: ti illustrerò in cosa consistono i miei servizi e cosa posso fare per te e per il tuo business!

Sei interessato alla Consulenza di Strategia e Business?

Scarica ORA GRATIS ​il report intitolato:

“Come PRENDERE DECISIONI di BUSINESS senza rischi"

Vuoi davvero trasformare la tua azienda in una macchina da soldi?
Non perdere altro tempo con consulenze teoriche e accademiche, scopri qual è il metodo giusto per realizzare il tuo obiettivo

Torna su