Analisi del bilancio aziendale per indici e flussi

Analisi del bilancio aziendale

L’analisi di bilancio è una valutazione economica, finanziaria e patrimoniale della propria azienda, utile per offrire una completa panoramica sullo stato di salute dell’impresa. Un documento essenziale, realizzato internamente all’organizzazione o attraverso il più frequente ricorso a professionisti esterni, dalla cui osservazione e interpretazione deriva la possibilità di disporre di una migliore impressione del benessere dell’azienda.

Cos’è l’analisi del bilancio aziendale

Prendendo spunto dalle righe di cui sopra, definiamo l’analisi di bilancio come uno strumento di contabilità che partendo dal bilancio economia aziendale può darci un’idea puntuale della condizione economica, finanziaria e patrimoniale di un’azienda.

Partendo dai bilanci aziende, e riportandone poi i dati, l’analisi del bilancio può essere:

  • statica, basata su indici e quozienti tratti prevalentemente dalla lavorazione dei dati del bilancio riclassificato
  • dinamica, o analisi per flussi, basata sull’osservazione di come alcune grandezze si creano o si distruggono in più di un esercizio.

Perché è importante fare l’analisi di bilancio

L’analisi viene effettuata sul bilancio, un documento obbligatorio per legge per le società:

  • di capitali come società per azioni (SpA), società a responsabilità limitata (Srl) e società in accomandita per azioni (Sapa)
  • cooperative
  • estere che hanno una sede in Italia.

Ricordo che il bilancio è inoltre obbligatorio per i gruppi europei di interesse economico (Geie), per i consorzi che hanno la qualifica di confidi, e ancora per aziende speciali, istituzioni di enti locali e startup innovative.

Attenzione, però. Anche le imprese e le organizzazioni professionali che non hanno l’obbligo di bilancio, hanno evidente convenienza a redigerne uno (o a farsi aiutare da un professionista nella redazione).

Per esempio, solamente con l’analisi di bilancio l’imprenditore potrà valutare meglio lo stato di sostenibilità della propria azienda – intercettando prontamente segnali di deterioramento del business e di crisi aziendale prima che, ad esempio, si formi un patrimonio netto negativo, e la sua posizione rispetto alla concorrenza. Dalla sua lettura il management sarà in grado di valutare l’effetto delle decisioni assunte, o ancora individuare eventuali aree a rischio, che necessitano di interventi.

Cos’è l’analisi di bilancio per indici

Quando si parla di analisi di bilancio aziendale si finisce molto spesso con il parlare di analisi di bilancio per indici, una particolare metodologia di indagine che ha come obiettivo quello di formulare valutazioni sulla gestione trascorsa, sull’attuale stato di benessere economico, finanziario e patrimoniale aziendale, e delle stime sull’evoluzione futura della dinamica aziendale.

Questa analisi di bilancio è realizzata attraverso il calcolo di rapporti che pongono in relazione voci di bilancio o aggregati di voci, partendo dallo stato patrimoniale e dal conto economico, sia nell’esposizione civilistica che in quella riclassificata.

Tra i più noti indici di bilancio possiamo certamente annoverare il ROE (Return on equity), usato per la valutazione della redditività aziendale, dato dal rapporto tra utile d’esercizio e capitale proprio, così come il ROI (Return on investment), quoziente di redditività del capitale investito usato per verificare la capacità dell’azienda di remunerare le risorse finanziarie.

Per quanto invece riguarda gli indici di bilancio di natura patrimoniale, possiamo annoverare sia il rapporto tra il patrimonio netto e il totale dei debiti, che offre una misura della solidità patrimoniale in termini di indipendenza dall’indebitamento verso terzi, sia il rapporto tra attivo circolate e attivo fisso, che misura l’elasticità (o la rigidità) patrimoniale dell’impresa, offrendo una valutazione sintetica del profilo di rischio mediante l’analisi della composizione degli investimenti in termini di recupero monetario.

Se vuoi saperne di più su come si effettua l’analisi di bilancio e su come ottenere le migliori informazioni da tale attività, ti invito a contattarmi e fissare un primo colloquio conoscitivo che mi permetterà di comprendere quali siano le esigenze della tua organizzazione e proporti un percorso di raggiungimento di nuovi e ambiziosi obiettivi!

Sei interessato alla Consulenza di Strategia e Business?

Scarica ORA GRATIS ​il report intitolato:

“Come aumentare fatturato e margini"

Senza bruciare tempo e denaro in attività inutili e costose, grazie al metodo Strategia e Business

Torna su